Tarlo

 

IL TARLO 

La starlatura, cioè l’eliminazione manuale dello scapo fiorale, meglio conosciuto come “tarlo”, viene effettuata nella seconda metà del mese di Maggio. 

Il tarlo, che è quindi la parte fresca dello scapo fiorale, è un prodotto forse meno conosciuto di quando meriterebbe; si consuma fresco, conservato sott’olio o in agrodolce; ha un gusto meno deciso dell’aglio del quale però conserva le proprietà farmacologiche ed alimentari.